CAPODANNO: AD OGNUNO IL SUO!

Chi, almeno una volta nella vita, non è stato sopraffatto dall’ansia di cosa  fare l’ultimo dell’anno?

La maggior parte delle persone ha la voglia di passare una serata diversa dal solito ed  in un posto divertente, festeggiare l’arrivo del nuovo anno con tanti amici e allo stesso tempo avere la possibilità di conoscerne dei nuovi, ballare fino a mattino inoltrato e lasciare a casa tutti i problemi e le preoccupazioni, almeno per una notte!

capodanno

Da qualche anno, ma soprattutto da quando sono diventata mamma, il pensiero di passare la notte di San Silvestro  in un posto con tanta gente ,nel caos più totale dove la parola d’ordine è divertirsi a tutti i costi, ma soprattutto lontano da mio figlio, non mi  sfiora minimamente!

Molti di voi, come me, decideranno di passare questa notte speciale in casa con amici veri e circondati da affetti sinceri rinunciando, molto volentieri, alla confusione e  ad una spesa folle e, scusate se mi permetto, inutile!

Per rendere però diversa dal solito la nostra serata dobbiamo inventarci assolutamente qualcosa!

Innanzitutto è importante organizzare tutto con cura ed amore senza tralasciare nulla.

capodanno

La preparazione della tavola è fondamentale come lo è la scelta del menù ricordandosi, comunque, che le lenticchie non possono mancare! Eh si, mangiare lenticchie, secondo un’antica tradizione romana porta fortuna e … soldi.

capodanno

(Tra i regali beneauguranti del tempo che fu, c’era un sacchetto pieno di lenticchie, che si sarebbe dovuto trasformare in monete sonanti, in qualche momento dell’anno.

Non era forse neppure un’illusione, poiché questo legume, umile nell’aspetto, rivelava la sua preziosità proprio nel periodo invernale, quando la natura in riposo non era più in grado di fornire alimenti se non quelli che la buona stagione aveva dato in quantità tale da consentirne la conservazione).

Un consiglio che mi sento di darvi se siete voi ad ospitare,  è quello di non avere vergogna di chiedere aiuto agli amici invitati in quanto, anche in diverse parti del mondo, è buona regola aiutare la padrona di casa nella preparazione del cenone: ognuno porta qualcosa!

capodanno

Per i nostri bambini la cena di capodanno può diventare un incubo! Rimanere a tavola per troppo tempo, stare seduti composti, mangiare tutto ciò che viene loro offerto potrebbe creare loro qualche difficoltà, e allora  cosa fare per evitare di rovinarci la serata e passarla a riprenderli o a rimproverarli?

Per una sera lasciamo che mangino ciò che vogliono senza imporre loro nulla, permettiamo loro di alzarsi anche se noi adulti rimaniamo a tavola e soprattutto cerchiamo di invitare una coppia di amici con figli per creare loro una possibilità di gioco.

capodanno  capodanno

capodanno

Per festeggiare la mezzanotte sono indispensabili trombette, cappellini, girandole e  giochini vari soprattutto per far divertire i bambini, o comunque la presenza dei bambini sarà la nostra scusa, ma non dobbiamo assolutamente dimenticarci dei nostri amici a quattro zampe, quindi no a miccette, botti e fuochi di artificio.

capodannoCapodanno

buon-anno

E ricordate: una bella  bottiglia di Spumante o Champagne non deve mancare in nessun modo per salutare il nuovo anno.

 

 

 

“…sempre con voi…” Samantha de Grenet

 

 

 

 

Facebook Twitter Google + Pinterest Linkedin Reddit