NON SBAGLIAMO PROPRIO LA MERENDA!

brando La merenda è un momento importante nella giornata dei nostri figli perché hanno veramente il piacere di mangiare qualcosa, si ricaricano d’ energia, si rilassano e cosa più importante non arrivano poi affamati a tavola.

Solitamente i bambini fanno due merende: una a scuola, intorno alle 11, ed una a casa intorno alle 16:30, magari prima di uno sport.

E’ importante sapere che la merenda non deve assolutamente mai sostituire un pasto e tantomeno va loro offerta in un orario troppo vicino a quello del pranzo o della cena.

La domanda che spesso noi mamme ci facciamo non è più merenda sì? o merenda no?, ma quale merenda sia più giusto dare!

La scelta è vastissima, e si parte da cibi sani come frutta, yogurt, gelati, pane e marmellata per arrivare a quelle decisamente più buone come merendine confezionate, pizze, patatine, pane e salame, snack di ogni genere, ma sicuramente meno adatte per salvaguardare la salute ed il peso dei nostri figli.

Attenzione veramente ai cosiddetti Junk food, ossia tutti quei cibi spazzatura ricchi di conservanti e carichi di zuccheri, bevande comprese, in quanto a lungo andare un regime alimentare sbagliato può portare i nostri bambini ad avere seri problemi di sovrappeso!Allora, come si fa a scegliere la merenda più giusta?  Qual è la merenda perfetta?

Prima di tutto la merenda, come abbiamo già detto, non deve essere un pasto ma uno spuntino e deve essere diversa ogni giorno.

Una buona idea sarebbe quella di sceglierla insieme ai bambini per andare incontro ai loro gusti ma senza tralasciare i principi di un’alimentazione sana ed equilibrata, ed è anche un modo per insegnar loro cosa vuol dire mangiare bene!

merenda

 Via libera dunque per una merenda genuina e nutriente, e quindi sana, a dolci fatti in casa, pane e marmellata o pane e formaggio, yougurt, meglio se naturale, in quanto quelli alla frutta molto spesso sono superzuccherati, e frutta .

merenda

La frutta, forse la merenda per eccellenza, oltre che a fornire zuccheri da consumare subito, e quindi un buon apporto energetico, è ricca di  vitamine e minerali.

Ottimi i  centrifugati, e le spremute al posto di succhi commerciali troppo spesso carichi di zuccheri e privi di vitamine e dove la frutta è solo un miraggio!

merenda

Se si sceglie una merendina di quelle confezionate una volta ogni tanto non è grave ,ma  è importante leggere  sempre gli ingredienti, le etichette; prediligere  quelle con meno grassi, zuccheri e conservanti, controllare  l’apporto calorico ( 150 kcal per 100 gr di prodotto), e spiegare  a nostro figlio che quella è l’eccezione alla regola di un’alimentazione sana e corretta!

“…sempre con voi…” Samantha de Grenet

 

 

Facebook Twitter Google + Pinterest Linkedin Reddit