UNO SPETTACOLO UNICO: IL FORO DI AUGUSTO

Quante volte abbiamo pensato a come poteva essere una città bella come Roma ai massimi del suo splendore? Oggi grazie alla Sovrintendenza Capitolina è possibile fare un viaggio nell’antica Roma e scoprirlo! 

foro di augusto

Fino al 30 ottobre potete visitare i Fori Imperiali ed ammirare con i vostri occhi com’erano le città di Cesare e Augusto… suoni, giochi di luci, proiezioni , filmati ed il racconto di Piero Angela con valore storico e scientifico vi faranno vivere un’esperienza unica e meravigliosa.

 Il Foro di Augusto e quello di Cesare vengono spiegati utilizzando  le pietre rimaste, le colonne ed ogni frammento mischiati a ricostruzioni incredibili che mostrano i luoghi esattamente com’erano a quei tempi suscitando nello spettatore un’emozione davvero particolare e difficile da spiegare!

Pochi giorni fa sono andata con la mia famiglia ed un gruppo di amici a vedere il Foro di Augusto e devo dire che siamo stati tutti, bambini compresi, entusiasti!

foro di augusto foro di augusto

Il racconto del Foro di Augusto parte dai marmi ancora visibili nel Foro e Piero Angela si sofferma sulla figura di Augusto, la cui gigantesca statua alta ben 12 metri dominava l’area accanto al tempio, e sull’ascesa di Roma che in quel periodo inaugurava l’età imperiale che portò Roma a regnare su un territorio vastissimo, ma anche sulla grande civiltà fatta di arte, cultura, tecnologia, templi, strade e tanto altro.

Dopo Augusto molti altri imperatori lasciarono la loro traccia nei Fori Imperiali costruendo il proprio Foro.

Roma a quel tempo contava più di un milione di abitanti: nessuna città al mondo aveva mai avuto una popolazione di quelle proporzioni… Era la grande metropoli dell’antichità: la capitale dell’economia, del diritto, del potere e del divertimento.

foro di augusto

Non pensiate mai che questa esperienza culturale possa essere noiosa perché il racconto di Piero Angela non stanca mai ( 40 minuti), anzi ti appassiona talmente tanto che quando lo spettacolo finisce il dispiacere è tanto …magari avessi avuto un insegnante di storia come lui!!!

“…sempre con voi…” Samantha de Grenet

N.B.

I  biglietti si possono acquistare sul posto, tramite il numero 060608, nei Punti Informativi Turistici o sul sito web dedicato www.viaggioneifori.it.

 

 

 

 

Facebook Twitter Google + Pinterest Linkedin Reddit