I FIGLI SONO COME AQUILONI!

Solo ieri ho avuto la possibilità di intervistare la dott.ssa Francesca Santarelli sull’importanza di insegnare fin da subito ai nostri bambini ad essere indipendenti ed autonomi… in teoria niente di più facile ,ma in pratica per noi genitori non è proprio semplicissimo perché dobbiamo “rompere” in qualche modo e gradualmente quel legame così stretto e naturale ed unico che esiste fin dal primo istante, per permettere ai nostri figli di favorire la costruzione della propria identità!

aquiloni_800x600

Questa poesia di Erna Bombeck che ho scoperto per caso spiega esattamente con tenerezza ed amore quello che mamme e papà provano nel momento in cui realizzano che il loro piccolino è cresciuto…

Spero vi piaccia come è piaciuta a me!

 I figli sono come gli aquiloni

I figli sono come gli aquiloni, passi la vita a cercare di farli alzare da terra.

Corri e corri con loro fino a restare tutti e due senza fiato… Come gli aquiloni, essi finiscono a terra… e tu rappezzi e conforti, aggiusti e insegni.

Li vedi sollevarsi nel vento e li rassicuri che presto impareranno a volare.

Infine sono in aria: gli ci vuole più spago e tu seguiti a darne. E a ogni metro di corda che sfugge dalla tua mano il cuore ti si riempie di gioia e di tristezza insieme.

Giorno dopo giorno l’aquilone si allontana sempre più e tu senti che non passerà molto tempo prima che quella bella creatura spezzi il filo che vi unisce e si innalzi, come è giusto che sia, libera e sola.

Allora soltanto saprai di avere assolto il tuo compito.

(Erna Bombeck)

“…sempre con voi…” Samantha de Grenet

 

Facebook Twitter Google + Pinterest Linkedin Reddit